Chiesa del Gesù Nuovo

Chiesa del Gesù Nuovo

Sita nella omonima piazza, fu costruita nel XVI secolo; l'edificazione avvenne sull'area del rinascimentale Palazzo Sanseverino, di cui conserva la facciata in bugnato a punta di diamante. Progettata dal gesuita Valeriani, fu trasformata da Cosimo Fanzago secondo i canoni dell'architettura barocca. L'interno è fastoso, per il rivestimento delle pareti in marmi policromi e per la ricca decorazione di altari e cappelle.

print